Distretti Industriali


L'economia marchigiana si fonda sull'attività di moltissime piccole e medie imprese, famose per la loro operosità e per la qualità dei loro prodotti. Il settore trainante è quello manifatturiero ma assumono un ruolo importante anche l'agricoltura e il turismo. Le maggiori aziende si distinguono per la specializzazione e la notorietà dei loro brands richiesti nei principali mercati del mondo.

Le Marche accolgono un'ampia varietà di distretti industriali di grande rilevanza economica sul territorio italiano:

  • il Distretto della Meccanica e dell'Elettrodomestico nella zona del Fabrianese, sede di una delle più grandi multinazionali italiane del settore;
  • il Distretto Industriale Plurisettoriale di Recanati, Osimo e Castelfidardo, conosciuto fin dagli anni '50 per la produzione di strumenti musicali e, più recentemente, anche per il settore dell'elettronica e della meccanica;
  • il Distretto Calzaturiero di Fermo e Civitanova Marche, dove vengono realizzati alcuni tra i prodotti di pelletteria e calzatura più famosi al mondo;
  • il Distretto del Mobile di Pesaro, dove sono presenti alcuni tra i maggiori protagonisti italiani nella produzione di mobili e cucine;
  • il Distretto Agrindustriale di San Benedetto del Tronto, famoso per il settore ittico e agroalimentare;
  • il Distretto Tessile-abbigliamento di Urbania, Pergola e Mondolfo, conosciuto come la cosiddetta "valle dei jeans" per la sua produzione tessile
  • il Distretto della produzione cartaria di Fabriano, uno dei più antichi in Italia.

Torna al Territorio

MASTER GROUP Srl
Vocabolo Felceto 15
62024 Matelica (Mc)
P.IVA 01584670432